Articoli

Qui è raccolta una serie di articoli dottrinali scritti da esperti giuristi del settore, con particolare attenzione ai casi che riguardano la tutela giuridica dei passeggeri aerei, dei viaggiatori e dei turisti. Vai agli articoli specifici.


Cancellazione del volo aereo - risarcimento

La normativa comunitaria prevede una disciplina uniforme delle problematiche relative al risarcimento a favore dei passeggeri aerei nel caso di cancellazione del volo aereo: in particolare il passeggero, in caso di cancellazione del volo aereo, oltre ad essere assistito in aeroporto con pasti, bevande ed, all'occorrenza, sistemazione in hotel, gode di due tipi di tutele: la prima prevede il diritto ad essere riprotetto con altro volo aereo successivo o in alternativa il rimborso del biglietto aereo; la seconda, cumulativa con la prima, prevede il diritto al risarcimento o c.d. compensazione pecuniaria.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo aereo e risarcimento

La fattispecie del ritardo del volo aereo è stata recentemente esaminata dalla Corte di Giustizia UE (23 OTTOBRE 2012, CAUSE C-581/10 E C-629/10). La Corte di Giustizia UE ha equiparato la fattispecie di ritardo del volo aereo a quella della cancellazione del volo aereo e ha riconosciuto ai passeggeri il cui volo aereo arriva a destinazione con tre o più ore di ritardo il diritto al risarcimento da 250 euro a 600 euro in base a quanto stabilito dal regolamento CE 261 del 2004.

Leggi l'articolo completo


Danni da vacanza rovinata

Il pacchetto turistico "tutto compreso", disciplinato dall 'art. 33 del Codice del Turismo (D. Lgs 79 del 2011), ha ad oggetto viaggi o vacanze che prevedono la combinazione o l'assemblaggio di almeno due elementi tra: trasporto, alloggio, ed altri servizi turistici come accompagnatore, guida turistica, visite guidate, escursioni etc..

Leggi l'articolo completo


Risarcimento per ritardo del volo

Ancora sul risarcimento per il ritardo del volo. Commenti ai proposte di modifica del regolamento della Commissione europea di marzo 2013 e del Parlamento Europeo di febbraio 2014.

La fattispecie del diritto al risarcimento per il ritardo del volo è stata oggetto dell'esame dalla Corte di Giustizia UE (23 OTTOBRE 2012, CAUSE C-581/10 E C-629/10). La Corte di Giustizia UE ha equiparato la fattispecie di ritardo del volo aereo a quella della cancellazione del volo aereo e ha riconosciuto ai passeggeri il cui volo aereo arriva a destinazione con tre o più ore di ritardo il diritto alla compensazione pecuniaria o risarcimento fino a 600 euro in base a quanto stabilito dal regolamento CE 261 del 2004.

Leggi l'articolo completo


In caso di ritardo del volo posso chiedere il rimborso da me?

Spesso i passeggeri aerei, in caso di disagi inerenti al volo (come il ritardo del volo aereo o la cancellazione del volo), per chiedere il rimborso o il risarcimento, anziché farsi assistere da esperti, si auto-tutelano inviando autonomamente la richiesta di risarcimento o rimborso alle compagnie aeree od ai tour operators.

Volosicuro.com se da un lato vuole aiutare chi desidera fare l’avvocato di se stesso, indicando le modalità ed i recapiti di tutte le principali compagnie aeree ove inviare il reclamo o la richiesta di risarcimento, d’altro lato avvisa che spesso il passeggero aereo che opera autonomamente può incorrere in degli errori o in decadenze rendendo vana l’effettività del rimborso.

Leggi l'articolo completo


Ho diritto al risarcimento in caso di cancellazione del volo aereo per sciopero?

La risposta più ovvia ed immediata sarebbe no.

Lo sciopero, come le condizioni atmosferiche avverse, ai sensi del Regolamento Comunitario n° 261 del 2004, sono considerate come cause eccezionali ed, in quanto tali, esonerebbero la compagnia aerea da qualsiasi responsabilità e quindi dal pagamento della compensazione pecuniaria.

In caso di cancellazione del volo aereo dovuto a sciopero, l’unico diritto del passeggero aereo sarebbe quello del rimborso del biglietto, hotel, pasti, e bevande e/o di un volo alternativo. Il passeggero, da una lettura letterale e superficiale del Regolamento, non avrebbe pertanto diritto alla compensazione pecuniaria. 

Leggi l'articolo completo


Posso rinunciare al viaggio per paura di attentato terroristico con il rimborso di quanto pagato?

E’ bene sapere che i tour operator e le compagnie aeree propongono di stipulare, al momento della prenotazione o dell’acquisto del viaggio o del volo aereo, delle polizze assicurative che garantiscono al viaggiatore ed al passeggero aereo di ottenere il rimborso del prezzo pagato per il viaggio o per il volo in caso in cui decida di non partire più.

Leggi l'articolo completo


Cancellazione volo per incendio a Fiumicino maggio 2015. Condannata compagnia aerea a risarcire i passeggeri. Si è ancora in tempo per chiedere il risarcimento

Il giudice di pace di Catania con sentenza n° 798 del 2016 ha condannato la compagnia aerea Vueling al pagamento della compensazione pecuniaria e del risarcimento del danno patrimoniale e non a favore del passeggero il cui volo era stato cancellato a causa dell’incendio a Fiumicino accaduto in data 7 maggio 2015.

Nonostante la compagnia aerea avesse eccepito la circostanza eccezionale (causa di forza maggiore) dell’incendio, infatti, è stata ugualmente ritenuta responsabile a risarcire il passeggero aereo.

Leggi l'articolo completo


Se per andare in Asia si fa scalo all’aeroporto Ataturk di Istanbul

Nel corso dell’anno 2015 il traffico aereo è cresciuto in tutta Europa in media del 5,2%. Dopo Londra Heatrow e Parigi CDG il terzo posto va all’aeroporto di Istanbul, il più importante della Turchia.

L’aroporto di Ataturk , infatti, è diventato uno dei maggiori Hub aeroportuali internazionali e luogo di transito anche per i passeggeri aerei diretti da Occidente ad Oriente o viceversa che fanno scalo, appunto, ad Istanbul.

Leggi l'articolo completo


Per andare alle Maldive ho bisogno del viaggio organizzato o posso fare da me?

Accade spesso che molti viaggiatori per risparmiare prenotano da se e separatamente il volo e l’alloggio senza avvalersi del viaggio organizzato o pacchetto turistico assemblato dal tour operator.

Seppur ciò comporta un risparmio, anche fino al 50%, non sempre conviene optare per la soluzione apparentemente più vantaggiosa.

Leggi l'articolo completo


Tutela dei passeggeri aerei con disabilità o mobilità ridotta

Il Regolamento Ce n° 1107 del 2006 ha previsto tutta una serie di norme ai fini dell’assistenza a terra ed in volo delle persone, passeggeri aerei, con disabilità o mobilità ridotta.

Sono previsti degli obblighi di informazione, di trasporto agevolato ed assistito a terra ed in volo, rispettivamente da parte delle società di gestione aeroportuale e delle compagnie aeree e, soprattutto, il diritto del passeggero disabile o portatore di handicap a non vedersi negato l’imbarco aereo a causa della sua disabilità o mobilità ridotta.

Leggi l'articolo completo


Fiumicino incendio maggio 2015

Se hai subito una cancellazione del volo, senza preavviso, dal 29 maggio 205 al 29 luglio 2015 hai diritto alla compensazione pecuniaria fino ad euro 600€ e sei ancora in tempo per ottenerla.

 Solitamente un evento come quello dell’incendio a Fiumicino nel mese di maggio 2015 è da considerarsi una circostanza eccezionale. Il passeggero non dovrebbe aver diritto, in caso di cancellazione del volo, alla compensazione pecuniaria prevista dall’art. 7 del Reg. Ce n° 264 del 2001.

Leggi l'articolo completo


-->