Casi di Volosicuro

Qui troverai i casi risolti positivamente dallo staff di avvocati di Volosicuro.com, con sentenze dei principali Giudici di Pace e Tribunali italiani. Gli avvocati di Volosicuro hanno già risolto centinaia di casi sia in via stragiudiziale che giudiziale. Affidati a degli esperti del settore: leggi tutto per scoprire se c’è un caso simile al tuo.


Sentenze recenti di ritardo e cancellazione volo

Commento a sentenza n° 1751 del 2019 del giudice di pace di CivitavecchiaI passeggeri aerei, nel caso esaminato, subivano un ritardo del volo operato dalla compagnia aerea Air Malta. Il volo aereo da Fiumicino a Malta giungeva a destinazione finale con oltre tre ore di ritardo. Chiedevano, pertanto, al vettore aereo Air Malta la compensazione pecuniaria di euro 250 ciascuno essendo la distanza della tratta aerea inferiore ai 1500 km ed in conformità degli artt. 6 e 7 de Reg. Ce né 261 del 2004.

Leggi l'articolo completo


Cancellazione volo in partenza da territorio extra comunitario

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Roma n° 2756 del 30 gennaio 2020

La fattispecie in esame riguarda il caso della cancellazione di un volo o del ritardo aereo quanto il volo è operato da un vettore extra comunitario e quando l'aeroporto di partenza del volo è ubicato in territorio extra-comunitario.

Al verificarsi di entrambi i requisiti suddetti, infatti, non trova applicazione il Regolamento Ce n° 261 del 2004 con la conseguenza che il passeggero non può rivendicare, in caso di cancellazione del volo o ritardo aereo, la compensazione pecuniaria prevista dall'art. 7 del Reg. Ce n° 261 del 2004.

Leggi l'articolo completo


Perdita coincidenza aerea e compensazione pecuniaria, con commenti su sentenze del giudice di pace di Roma

La fattispecie della perdita di coincidenza aerea si configura quando vengono acquistati con un’unica prenotazione più voli successivi.

Accade che a causa del ritardo del primo volo, seppur minimo, o a causa della cancellazione del primo volo, il passeggero perda la coincidenza sui voli successivi.

Leggi l'articolo completo


Risoluzione del contratto di viaggio per malattia

Commento a sentenza del Tribunale di Roma n° 22397 del 2019 del 20 novembre 2019.

Il caso in esame riguarda la risoluzione di un contratto di viaggio, meglio detto pacchetto turistico all inclusive o tutto compreso, dovuta ad una malattia, nel caso di specie una lombo-sciatalgia, che affliggeva, appena prima della partenza, una dei sei viaggiatori acquirenti del pacchetto.

Nello specifico la viaggiatrice stipulava per se, per la sua famiglia e per due amici (in tutto sei persone) un pacchetto turistico in Egitto e suo marito provvedeva a dare un acconto sul totale del prezzo.

Leggi l'articolo completo


Risarcimento del danno da vacanza rovinata

Commento a sentenza del Tribunale civile di Roma n° 22206 del 18 novembre 2019

Il caso in esame riguarda quattro viaggiatori italiani che, a seguito dell’acquisto di un pacchetto turistico della durata di 15 giorni in Madagascar da parte di un noto tour operator romano, si sono visti ridurre il tempo di vacanza programmato a causa di cancellazioni e ritardi aerei.

Leggi l'articolo completo


Cancellazione volo per sciopero e compensazione pecuniaria

Il giudice di pace di Sassari con sentenza n°545 del 2019 ha condannato la compagnia aerea Ryanair DAC a causa della cancellazione del volo Ryanair da Madrid ad Alghero (SS) al pagamento a favore dei passeggeri aerei della compensazione pecuniaria, del risarcimento del volo alternativo a quello cancellato e del risarcimento per danni morali.

Leggi l'articolo completo


Ancora recentissime sentenze dei giudici di pace italiano a tutela del passeggero aereo

 Il giudice di pace di Lamezia Terme con sentenza n°410 del 2019 ha condannato la compagnia aerea Ryanair DAC al pagamento della compensazione pecuniaria di euro 250 ciascuno a causa della cancellazione del volo Ryanair dall’aeroporto di Lamezia Terme a Milano.

La difesa vettoriale a sua discolpa assumeva che vi fosse la circostanza eccezionale consistente nella restrizione del traffico aereo ma quest’ultima non è stata ritenuta dal giudice eccezionale.

Il giudice di pace ha infatti sancito che “non possono qualificarsi eccezionali le circostanze quali la limitazione del traffico aereo. La restrizione o limitazione del traffico aereo è, infatti, adottata dai controllori di volo se sussiste un’ulteriore antecedente causale, come maltempo o problemi di sicurezza del volo o lavori sulle piste di decollo, mentre non può essere adottata senza alcuna motivazione sottostante.

Nel caso di specie la compagnia aerea Ryanair si era limitata ad asserire, senza neppure provare, una limitazione del traffico aereo senza però ricondurla ad alcun ulteriore circostanza che ne aveva richiesto l’adozione.

Il vettore aereo, inoltre, non ha dimostrato tutte le misure adottate onde evitare la cancellazione del volo, né che le era stato impossibile adottarle, ed è stato pertanto condannato al pagamento della compensazione pecuniaria.

aereo@volosicuro.com 3398165091 per una consulenza gratuita.

Leggi l'articolo completo


Cancellazione volo easyjet sentenza

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Busto Arsizio n°651 del 2018.

Ancora condanna della Easyjet al pagamento della compensazione pecuniaria nonostante la paventata presenza di circostanze meteorologiche avverse.

Il passeggero aereo citava la compagnia aerea Easyjet a causa della cancellazione del volo N° EZY2730 da Amsterdam all’aeroporto della Malpensa e rivendicava, pertanto, la compensazione pecuniaria ed il risarcimento del prezzo pagato dal medesimo passeggero aereo per il volo alternativo.

Leggi l'articolo completo


Infortunio durante il viaggio a bordo dell'aeromobile

La fattispecie concreta che si vuole analizzare è quando accade un infortunio che implica danni fisici durante il trasporto aereo: quando l'infortunio accade durante il viaggio a bordo dell'aeromobile o durante le operazioni di imbarco e sbarco.

La fattispecie suddetta è disciplinata dalla Convenzione di Montreal del 1999 a cui rinvia il nostro codice della navigazione e precisamente agli articoli 17 20 e 21 commi 1 e 2. 

Leggi l'articolo completo


In caso di ritardo del volo proveniente da territorio extra europeo e diritto al risarcimento

La sentenza del Giudice di Pace di Bologna del 23 marzo 2017 che introduce il diritto dei passeggeri aerei, in caso di ritardo aereo o cancellazione volo, ad ottenere un risarcimento parametrato a livello quantitativo alla compensazione pecuniaria è stata recentemente confermata da altra sentenza del giudice di pace di Civitavecchia.

Il Regolamento Ce n° 261 del 2004, che prevede la compensazione pecuniaria, in caso di ritardo aereo o di cancellazione del volo, NON si applica, infatti, ai voli che sono operati da compagnie aeree extra-comunitarie e che partono da territorio extra-ue. In tali casi il passeggero aereo, non applicandosi il regolamento comunitario, non ha diritto alla compensazione pecuniaria dal medesimo prevista e non sarebbe, pertanto, apparentemente tutelato.

Leggi l'articolo completo


IN CASO DI IMPEDIMENTO DEL PASSEGGERO SI HA DIRITTO AL RIMBORSO DEL BIGLIETTO AEREO

Può succedere che in concomitanza di un volo aereo si abbia una malattia, un piccolo incidente o che si perda il volo perché semplicemente c’è un traffico intenso sull’autostrada che conduce in aeroporto. In tutti questi casi in cui il passeggero aereo non può partire per colpa a lui non imputabile questo ha diritto al rimborso del biglietto aereo per lui e per i suoi familiari o amici inseriti nella medesima prenotazione.

Leggi l'articolo completo


Condannata easyjet al risarcimento del passeggero aereo anche in caso di sciopero

Il Giudice di Pace di Civitavecchia con sentenza numero 1503 del 2017 ha condannato la Easyjet al pagamento a favore del passeggero aereo della compensazione pecuniaria e del risarcimento di tutte le spese sostenute nonostante vi fosse stata la causa di forza maggiore consistente nello sciopero del personale navigante.

Leggi l'articolo completo


In caso di ritardo del volo, se non alla compensazione pecuniaria, si ha diritto comunque al risarcimento di pari ammontare

Importante sentenza del Giudice di Pace di Bologna del 23 marzo 2017 che introduce il diritto dei passeggeri aerei, in caso di ritardo aereo o cancellazione volo, ad ottenere un risarcimento parametrato a livello quantitativo alla compensazione pecuniaria.

Il Regolamento Ce n° 261 del 2004, che prevede la compensazione pecuniaria, in caso di ritardo aereo o di cancellazione del volo, NON si applica, infatti, ai voli che sono operati da compagnie aeree extra-comunitarie e che partono da territorio extra-ue. In tali casi il passeggero aereo, non applicandosi il regolamento comunitario, non ha diritto alla compensazione pecuniaria dal medesimo prevista e non sarebbe, pertanto, apparentemente tutelato.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo Air Berlin e compensazione pecuniaria

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Milano n° 949 del 2017

La compagnia aerea Air Berlin, seppur non ha sede in Italia, viene spesso utilizzata dagli italiani per recarsi oltre oceano con scali intermedi negli aeroporti tedeschi.

Spesso accade che il primo volo ritardi e si abbia la perdita della coincidenza con il volo successivo ma può anche accadere che il ritardo sia del secondo volo, come nel caso di specie, quello da Dusseldorf a New York.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo aereo air berlin

Commento a sentenza n° 949 del 2017 del Giudice di Pace di Milano

Ancora una vittoria dei legali di Volosicuro.com in base alla sentenza suddetta del giudice di Pace di Milano.

Ad essere condannato è il vettore aereo Air Berlin, che non ha sede in Italia, per aver operato il volo da Dusseldorf a New York con oltre tre ore di ritardo.

Leggi l'articolo completo


In caso di malattia si ha diritto al rimborso del prezzo dei biglietto aereo

Lo ha stabilito il giudice di pace di Roma con sentenza n° 998 del 2017.

Nel caso di specie la passeggera aveva acquistato, insieme a delle amiche, i biglietti aerei Alitalia a mezzo l’agenzia di viaggi online eDreams, per la tratta aerea di andata e ritorno Roma Istanbul. Poco prima della partenza prevista veniva però affetta da una lombo sciatalgia che la costringeva a stare a riposo ed a rinunciare al viaggio desiderato.

Leggi l'articolo completo


Perdita coincidenza aerea Ryanair

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Bari n° 2759 del 2016

Il Giudice di Pace di Bari ha condannato la compagnia aerea Ryanair alla compensazione pecuniaria di euro 400,00 a favore del passeggero aereo oltre al rimborso spese per il biglietto ferroviario acquistato. In specie l’attrice avendo subito un ritardo aereo del primo volo da Madrid a Bergamo perdeva la coincidenza del volo prenotato in successione da Bergamo a Bari.

Leggi l'articolo completo


Risarcimento anche in caso di ritardo di tre ore della nave da crociera

Il giudice di pace di Bari ha condannato la società MSC Crociere S.p.A. con sentenza n° 2678 del 2016 a risarcire ciascun passeggero, dei quindici che avevano fatto causa, della somma di euro 200,00 per un totale di euro 3mila.

La crociera dei passeggeri, in partenza dal porto di Bari era, infatti, iniziata con oltre tre ore di ritardo ed i medesimi non avevano avuto alcuna forma di assistenza in termini di pasti e bevande nel porto ed inoltre a causa del ritardo avevano dovuto rinunciare alla cena a bordo con ripercussioni anche su una gita prevista per la mattina seguente.

Leggi l'articolo completo


Perdita coincidenza aerea K.L.M.

Commento a sentenza n° 3138 del 2016 del Giudice di Pace di Bologna

Il fatto lamentato dal passeggero aereo è stato il ritardo del volo operato da K.L.M. da Chicago a Roma Fiumicino e la conseguente perdita di coincidenza aerea sul volo successivo da Roma Fiumicino a Bologna, quale, quest’ultima, sua destinazione finale.

Leggi l'articolo completo


Commento a sentenza 2608 del 2016 del giudice di pace di Bologna

Il passeggero chiedeva alla Ryanair la compensazione pecuniaria per euro 250 a causa di un ritardo prolungato del volo aereo per Bologna.

La Ryanair non replicava minimamente al passeggero che, pertanto, era costretto ad agire per le vie legali a mezzo gli avvocati di volosicuro.com. Solo dopo essere stata introdotta la causa la Ryanair inviava al domicilio dello stesso un assegno di euro 250 per la compensazione pecuniaria non riconoscendo però né al passeggero né agli avvocati le spese legali, pure dovute, essendo il pagamento pervenuto dopo quattro mesi dall’introduzione del necessario giudizio.

Leggi l'articolo completo


Commento a sentenza 2608 del 2016 del giudice di pace di Bologna (2)

Il passeggero chiedeva alla Ryanair la compensazione pecuniaria per euro 250 a causa di un ritardo prolungato del volo aereo per Bologna.

La Ryanair non replicava minimamente al passeggero che, pertanto, era costretto ad agire per le vie legali a mezzo gli avvocati di volosicuro.com. Solo dopo essere stata introdotta la causa la Ryanair inviava al domicilio dello stesso un assegno di euro 250 per la compensazione pecuniaria non riconoscendo però né al passeggero né agli avvocati le spese legali, pure dovute, essendo il pagamento pervenuto dopo quattro mesi dall’introduzione del necessario giudizio.

Leggi l'articolo completo


Furto del bagaglio aereo e termini per il reclamo

In caso di ritardo nella consegna o furto di parte del contenuto del bagaglio aereo quanto tempo ho per inviare il reclamo?

La fattispecie è regolata dalla Convenzione di Montreal che prevede per l'invio del reclamo un termine di 21 giorni in caso di ritardo nella consegna del bagaglio e di 7 giorni in caso di danneggiamento bagaglio.

I suddetti termini sono di decadenza. Il mancato invio di un reclamo tempestivo implica la decadenza del passeggero dall’azione giudiziale e quindi non si possono più far più valere i propri diritti.

Leggi l'articolo completo


Quando il viaggio di nozze non va liscio

Due novelli sposi Romani prenotavano il loro viaggio di nozze organizzato in California e Polinesia per 14 giorni. Giunti da Roma a Parigi con un volo in ritardo perdevano la coincidenza aerea per Los Angeles e rimanevano una notte a Parigi.

Giunti a Los Angeles il giorno successivo non trovavano sul rullo di consegna i loro bagagli ne trovavano il gruppo organizzato che nel frattempo, senza di loro, si era spostato da Los Angeles a Las Vegas.

Leggi l'articolo completo


Ritardo consegna bagaglio Ryanair

Il fatto: ritardata consegna del bagaglio Ryanair

Due passeggeri nell’estate del 2015 prendevano un volo aereo da Roma a Palermo operato dal vettore aereo Ryanair. Si recavano, infatti, in Sicilia per trascorrere le vacanze estive da tanto aspettate.

All’arrivo a Palermo constatavano con estremo disappunto che entrambi i loro bagagli registrati non erano presenti sul rullo di consegna. Provvedevano pertanto a fare denuncia PIR ed ad inviare reclamo alla compagnia aerea Ryanair.

Il ritardo nella consegna dei bagagli persisteva nei giorni a venire. Gli stessi venivano, infatti, riconsegnati rispettivamente dopo 7 ed 8 giorni.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo aereo Ryanair compensazione pecuniaria

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Bergamo n° 392 del 2016

La compagnia aerea Ryanair è stata condannata al risarcimento in favore del passeggero aereo di euro 250 a titolo di compensazione pecuniaria.

La passeggera si recava, infatti, in data 3 ottobre 2015 all’aeroporto di Bari onde imbarcarsi sul volo operato dalla Ryanair per Bergamo.

Leggi l'articolo completo


Guasto al sistema radar. La compagnia rimane responsabile in caso di cancellazione del volo

Commento a sentenza n° 605 del 2016 del Giudice di Pace di Lamezia Terme.

Nel caso di specie la compagnia aerea Easyjet ha cancellato il volo Malpensa – Lamezia Terme per il guasto al sistema radar avvenuto all’aeroporto della Malpensa in data 8 dicembre 2014.

I passeggeri aerei, pertanto, rimasti a terra nell’aeroporto Meneghino, anziché vedersi offerto un volo alternativo, hanno raggiunto la destinazione finale Lamezia Terme con il treno il giorno dopo ed a loro spese.

Leggi l'articolo completo


Perdita coincidenza aerea e risarcimento

Commento a sentenza n° 961 del 2016 del Giudice di Pace di Bologna.

Il Giudice di Pace di Bologna ha condannato la compagnia aerea K.L.M. al pagamento della compensazione pecuniaria a favore del passeggero a causa della perdita della coincidenza sul secondo volo e del conseguente ritardo a destinazione finale, con volo sostitutivo, con sette ore di ritardo.

Leggi l'articolo completo


Compensazione per ritardo volo anche in caso di sciopero

Commento a sentenza n° 605 del 2016 del Giudice di Pace di Bologna.

Il Giudice di Pace di Bologna ha condannato la compagnia aerea Meridiana al pagamento della compensazione pecuniaria a favore del passeggero a causa del ritardo del volo aereo oltre le tre ore e nonostante il vettore aereo avesse eccepito la circostanza dello sciopero del personale.

Leggi l'articolo completo


Il danno da vacanza rovinata

Commeno a sentenza n° 4927 del 2016 del Giudice di Pace di Roma

Il giudice di pace di Roma dott.ssa Mameli ha emesso la sentenza suddetta con cui ha condannato il tour operator al pagamento a favore dei viaggiatori al risarcimento sia del danno patrimoniale che del danno da vacanza rovinata.

Nella fattispecie trattata gli attori avevano acquistato un viaggio tutto compreso in Argentina con vari spostamenti aerei interni.

A causa di ritardi aerei interni e della cancellazione di un volo operato dal vettore aereo Aerolineas Argentinas, i viaggiatori hanno perso due giorni di vacanza sui quattordici in programma.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo aereo per circostanze eccezionali incorse in un volo precedente

Commento a sentenza n° 100 del 22 gennaio 2016 Giudice di Pace di Busto Arsizio.

Il Giudice di Pace di Busto Arsizio con sentenza n° 100 del 2016 ha condannato la compagnia aerea Easyjet a risarcire i passeggeri della compensazione pecuniaria per il ritardo prolungato del volo per la tratta aerea da Barcellona a Milano Malpensa.

Leggi l'articolo completo


Negato imbarco aereo

Commento a sentenza n° 11516 del 3 settembre 2015 Giudice di Pace di Milano.

Il Giudice di Pace di Milano con sentenza n° 11516 del 2015 ha condannato la compagnia aerea Alitalia a risarcire i passeggeri della compensazione pecuniaria e di tutte le spese sostenute per il mancato imbarco aereo.

Nella fattispecie dopo il check-in la compagnia aerea cambiava la numerazione del gate assegnato ai passeggeri per il volo.

Leggi l'articolo completo


Ritardo volo aereo: l’orario esatto di arrivo ed i motivi tecnici

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Busto Arsizio del 21 aprile 2015

Il caso esaminato trattava di un ritardo volo aereo EasyJet da Roma a Milano Malpensa in cui i passeggeri rivendicavano la compensazione pecuniaria ed il risarcimento asserendo il ritardo del volo all’arrivo a destinazione di tre ore e cinque minuti mentre la compagnia aerea EasyJet riteneva, chiedendo il rigetto delle domande dei passeggeri, che il volo sarebbe atterrato con due ore e 54 minuti e che in ogni caso vi sarebbero stati problemi tecnici quali la fuoriuscita di aria compressa dall’ala destra.

Leggi l'articolo completo


Perdita coincidenza aerea la Tap Air Portugal condannata ad 1200,00 €

Il giudice di Pace di Brescia dottor Grimaldi ha con sentenza n° 5 del 2015 ha condannato la compagnia aerea di bandiera portoghese, Tap Air Portugal, al pagamento a favore di due passeggeri della compensazione pecuniaria per euro 600 cadauno per un totale complessivo di euro 1200,00.

Due cittadini di Brescia di ritorno da un viaggio in Brasile, a causa del lieve ritardo del volo da San Salbador a Lisbona perdevano la coincidenza sul volo successivo da Lisbona a Milano Malpensa.

Leggi l'articolo completo


Furto del contenuto del bagaglio aereo e sua manomissione

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Roma n° 16788 del 3 luglio 2014

Accade spesso che, al ritiro del bagaglio aereo, il passeggero trovi il bagaglio manomesso e mancante di parte del suo contenuto.

Il Giudice di Pace di Roma, nella persona della dottoressa Febbi, si è recentemente pronunciato sulla fattispecie del furto di oggetti contenuti nel bagaglio aereo con sentenza n° 16788 del 2014 del  3 luglio 2014.

La compagnia aerea Vueling, è stata condannata a pagare all’attrice il risarcimento di € 1.000,00 a titolo di danni per il danneggiamento (manomissione) ed il furto dei beni contenuti nel bagaglio aereo oltre alle spese legali; 

Leggi l'articolo completo


I motivi tecnici a giustificazione del ritardo del volo aereo

Commento a sentenza del Giudice di Pace di Roma n° 13797 del 16 giugno 2014

Il Giudice di Pace di Roma, nella persona della dottoressa Paola Corso, si è recentemente pronunciato sulla fattispecie del ritardo del volo aereo con sentenza n° 13797 del 2014 del  16 giugno 2014.

La compagnia aerea Alitalia, in solido con la K.L.M. (compagnia aerea olandese), è stata condannata a pagare all’attore il risarcimento (compensazione pecuniaria) a causa del ritardo del volo aereo oltre le tre ore.

La pronuncia suddetta si mostra significativa per due ordini di argomentazioni:

Leggi l'articolo completo


Risarcimento ritardo volo e ritardata consegna bagaglio

Commento a Sentenza n° 4491 del 2014 Giudice di Pace di Roma

Il Giudice di Pace di Roma, dottor Trevigne, con sentenza del 4491 del 2014 pubblicata in data 25 marzo 2014, ha condannato la compagnia aerea Alitalia  al pagamento a favore del passeggero aereo, assistito dagli avvocati di Volosicuro.com, della somma pari ad € 1.600,00 oltre interessi legali e rivalutazione monetaria ed oltre alle spese legali.  

Leggi l'articolo completo


Negato imbarco aereo

Commento a Sentenza n° 26760 del 2013 Giudice di Pace di Roma

La sentenza n. 26760/13 emessa dal Giudice di Pace di Roma ha ad oggetto il negato imbarco aereo del passeggero su un volo aereo della compagnia rumena Carpatair S.A. prenotato a mezzo internet e pagato on line dal passeggero aereo.

Leggi l'articolo completo


Ritardata consegna bagaglio aereo

Commento a Sentenza n°. 26075 del 2013 Giudice di Pace di Roma

In una controversia afferente alla ritardata consegna del bagaglio aereo, il Giudice di Pace di Roma, con sentenza n. 26075/13 del 15.07.2013, ha riconosciuto il diritto del passeggero al risarcimento del danno patrimoniale subito, condannando la compagnia aerea convenuta Blue Panorama Airlines alla somma di € 500,00 oltre ad € 500 per spese legali.

Leggi l'articolo completo


Risarcimento per negato imbarco aereo

Commento a sentenza n° 8637 del 2012 del Giudice di Pace di Roma.

Il Giudice di Pace di Roma, sulle controversie relative al trasporto aereo internazionale, con sentenza n° 8637 del 2012 - dottor Dambrosuo sancisce che, relativamente alla fattispecie del negato imbarco aereo o ritardo (inadempimento del contratto di trasporto aereo internazionale) al passeggero spetterà asserire il ritardo o il negato imbarco, o provare anche per via documentale, mentre sarà onere della compagnia provare eventuali cause di giustificazione del negato imbarco aereo. La compagnia aerea dovrà provare idonea documentazione dell'autorità aeroportuale attestante le "ragioni di sicurezza o le cause" a giustificazione del ritardo o del negato imbarco aereo.

Leggi l'articolo completo


-->